Connect with us

Cronaca

Lavrov: “Torna la cortina di ferro tra occidente e Russia”

Published

on

cortina

Torna la cortina di ferro?

Torna la cortina di ferro tra occidente e Russia”: queste le parole pronunciate da ministro degli esteri russo Sergei Lavrov al termine del vertice NATO; dall’altra parte, Joe Biden, dopo il summit dell’Alleanza Atlantica, ha dichiarato che “Il mondo cambia e la NATO cambia di conseguenza”, e anche che gli USA difenderanno “ogni centimetro di territorio alleato; le cose cambiano” ha affermato il presidente degli Stati Uniti “E noi ci dobbiamo adattare. Ho detto a Putin che se avesse attaccato avrebbe ottenuto più NATO, e questo è esattamente ciò che è accaduto. Questo” ha concluso “è un summit che serve a rafforzare l’Alleanza”.

Scholz: “Ridicole le accuse di Putin”

Ma Lavrov non si ferma: secondo il ministro la NATO, con questo incontro, avrebbe “dimostrato ancora una volta che l’Alleanza Atlantica si aspetta obbedienza incondizionata da tutti i Paesi del mondo”.

Il ministro della Difesa Italiano Guerini si è mostrato invece soddisfatto: “A Madrid c’è stato un summit storico” ha affermato “e sono state prese decisioni fondamentali per la nostra sicurezza”. Molto meno diplomatico il cancelliere tedesco Scholz, che ha definito ridicole le accuse da parte di Putin contro la NATO; il presidente russo aveva, infatti, definito l’Alleanza Atlantica come “un’Alleanza imperialista”.

_____

Continua a seguirci su Facebook, su InstagramTwitter e Waveful! Ricevi tutte le notizie sul tuo cellulare iscrivendoti al canale Telegram.

Scopri gli ultimi aggiornamenti cliccando qui.

Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Direttore responsabile: Maurizio Cerbone Registrazione al Tribunale di Napoli n.80 del 2009 Editore: Komunitas S.r.l.s. - P.IVA 08189981213 ROC N° 26156 del 25 gennaio 2016