Connect with us

Cultura

LA CASA EDITRICE, LFA PUBLISHER DI CAIVANO, A NAPOLI CITTÀ LIBRO

Published

on

Dopo il buio causato dalla pandemia, finalmente, un raggio di sole torna a splendere sull’editoria e sulle kermesse a essa legate. Infatti, dal 1 al 4 luglio, si terrà nella prestigiosa location di Palazzo Reale a Napoli, una nuova edizione di Napoli Città Libro che sancisce -appunto- il ritorno alla normalità per Fiere e kermesse dedicate al mondo dei libri.

Sarà un’edizione importante, in quanto è la prima post covid, e avrà l’attenzione di tutto il settore editoriale italiano.

Espositori da tutta la penisola faranno bella mostra delle proprie pubblicazioni nei giardini di Palazzo Reale; sono attesi moltissimi tra lettori, curiosi e turisti che speriamo tornino ad affollare la città partenopea, chiaramente nel rispetto delle norme Covid ancora in vigore.

Tra le tante CE presenti ce ne sarà anche una del nostro circondario; la LFA Publisher di Lello Lucignano, che ha sede a Caivano.

La stessa casa editrice, nata con l’incipit di editori NoEap (editore non a pagamento, ndr), in appena cinque anni di attività ha pubblicato oltre 350 titoli in italiano e una trentina in alte lingue, vantando collaborazioni importantissime, come quella con Maurizio de Giovanni, Steve Hackett dei Genesis, Pino Imperatore, Peppino di Capri e tantissimi altri.

Saranno ben venticinque i firma copie che la CE caivanese ha programmato per la kermesse con autori provenienti da tutta Italia, e tra le tante ci saranno due autori di Caivano e Acerra; si tratta della professoressa Angela Visone, la quale ha scritto un romanzo molto profondo tratto da una storia vera che parla di violenza sulle donne, lo stesso porta la prefazione dello psicologo partenopeo Fabio Delicato, mentre il dottor Pietro Santoro porterà il suo “Racconti frettolosi di un viaggiatore distratto” che ha ricevuto la magnifica prefazione del noto giornalista e conduttore televisivo Michele Cucuzza.

Infine, alcuni degli autori della LFA andranno alla postazione della RAI3 TGR presente stabilmente alla manifestazione col proprio punto redazionale, per essere intervistati e colloquiare col capo redattore Claudio Ciccarone.

Insomma, una splendida location, tanti buoni libri e speriamo tanta gente a far da corollario a una manifestazione che sancisce una rinascita… per cui potremmo dire “finalmente la luce dopo il buio del maledetto Covid 19”.

Tiziano Papagni.

Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *