Connect with us

Cronaca

Elon Musk: “Comprerò la Coca-Cola per rimetterci dentro la cocaina”

Published

on

Uno dei vantaggi del chiamarsi Elon Musk, essere il fondatore di Tesla, SpaceX, Neuralink e The Boring Company, nonché uno tra gli uomini più ricchi del mondo, è quello di poter dire quel che si vuole quando si vuole. Soprattutto se lo fa sul social che sta acquistando, Twitter, per un valore di 44 miliardi di dollari.

Il tweet

Ha fatto molto discutere, infatti, uno tra gli ultimi tweet di Musk, in cui scrive: « Comprerò la Coca-Cola per rimetterci dentro la cocaina».

Dice sul serio? Sta scherzando? Noi siamo per la seconda ipotesi, ma facciamo un passo indietro.

Cocaina nella Coca-Cola?

Come ci ricorda Newsweek la presenza di cocaina all’interno della ricetta originale della Coca-Cola era stata segnalata dal NIDA, il National Institute on Drug Abuse del governo degli Stati Uniti. Nell’articolo “Coca-Cola’s scandalous past” leggiamo:

La Coca-Cola è stata inventata nel 1885 da John Pemberton, un farmacista di Atlanta, in Georgia, che ha inventato la formula originale nel suo cortile. La ricetta di Pemberton conteneva cocaina, sotto forma di un estratto della foglia di coca, che ha ispirato la parte ‘Coca’ del nome della bevanda. La ‘Cola’ nel nome deriva dalla noce di cola, che contiene caffeina, un altro stimolante.

Ma nel 1929, con la pressione pubblica e il proibizionismo contro l’alcol in pieno vigore, l’azienda fu costretta a rimuovere ogni traccia di cocaina. La coca cola divenne presto popolare come ‘bibita analcolica’, un’alternativa al superalcolico.

Nello specifico la sostanza contenuta nella formula originale della Coca-Cola sarebbe stata l’ecgonina, indicata dai colleghi di Snopes come “precursore della cocaina” in una quantità di cui non sono mai stati resi noti i dettagli. Ciò può scandalizzare oggi, ma due secoli fa era prassi comune includere oppiacei nei medicinali.

Ad oggi non c’è una verità assoluta, mancando l’accesso alla formula segreta della Coca-Cola. E uno come Elon Musk non poteva farsi scappare questa occasione per riderci su e far parlare di se.

_____

Continua a seguirci su Facebook, su InstagramTwitter e Waveful! Ricevi tutte le notizie sul tuo cellulare iscrivendoti al canale Telegram.

Scopri gli ultimi aggiornamenti cliccando qui.

Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Direttore responsabile: Maurizio Cerbone Registrazione al Tribunale di Napoli n.80 del 2009 Editore: Komunitas S.r.l.s. - P.IVA 08189981213 ROC N° 26156 del 25 gennaio 2016