Connect with us

Comuni

Maresca: “Manfredi accetti confronto”

Published

on

NAPOLI. Il candidato sindaco del centrodestra, Catello Maresca, è intervenuto a Teleclubitalia parlando del suo programma elettorale, del suo progetto politico e della coalizione in vista delle elezioni amministrative: “Parto con una coalizione e vado avanti fino alla fine, non faremo apparentamenti al ballottaggio. Avremo la possibilità di attrarre ulteriori elettorati che sono vicini a noi per sensibilità comuni, quello della Clemente ci accomuna per la storia antimafia che io ho rappresentato con la mia professione”.

“La mia candidatura è la dimostrazione di una coesione e della volontà unitaria di occuparsi delle questioni di Napoli. Il centrodestra che appoggia un progetto civico è un segnale straordinario”.

In merito alle precedenti amministrazioni: “La città viene da 30 anni di disastri, fossi napoletano mi preoccuperei di capire chi ha provocato questi disastri: il buco di bilancio, Bagnoli che è la dimostrazione plastica dell’incapacità della sinistra di fare progetti, fare turismo, Napoli est, il centro storico, le periferie”.
Maresca, inoltre, parlando dei candidati all’interno della sua coalizione afferma: “Ho già dato mandato ai miei collaboratori di prendere tutta la documentazione necessaria e verificare i requisiti e le precondizioni di una candidatura illibata, libera e propositiva. Il numero dei candidati sarà tale da poter rischiare qualche errore ma se lo faremo interverremo immediatamente a rimediare”.

Invita pubblicamente ad un confronto anche l’avversario Manfredi: “Quando il professor Manfredi vorrà accettare un confronto a cui l’ho invitato ne parleremo di persona. Mi piace parlare dei nostri punti di forza, del nostro modello”.

Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *