Connect with us

Internazionale

La ” super variante ” preoccupa i virologi

Published

on

Sequenziando i campioni biologici prelevati da 118 viaggiatori transitati all’aeroporto internazionale dell’Angola, un team di ricerca internazionale guidato da scienziati dell’Università KwaZulu-Natal di Durban ha rilevato in tre turisti provenienti dalla Tanzania una nuova variante del coronavirus SARS-CoV-2, la più mutata mai scoperta.

 

La variante tanzaniana ha infatti 34 mutazioni, delle quali 13 sulla proteina S.

In un aereoporto dell’Angola, in Africa, tre passeggeri arrivati in Tanzania sono stati identificati come possessori della “Super variante ” , del Coronavirus.

Questa nuova variante è in grado di adattarsi e mutarsi 34 volte.

Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *