Connect with us

la settimana tv

Foglie lunari: coltivate per la prima volta piante sul suolo lunare

Published

on

Per la prima volta una pianta è stata coltivata con successo sul suolo lunare: missione compiuta per l’Università della Florida, che è riuscita a far germogliare una pianta di crescione sul suolo della Luna. Il terreno era stato raccolto nel corso delle missioni Apollo 11, 12 e 17.

Agricoltori lunari

Il successo dell’impresa costituisce una pietra miliare nel processo che potrebbe condurre a una possibile colonizzazione della Luna. Il satellite potrebbe essere usato come punto d’appoggio per delle lunghe missioni spaziali, e  l’idea è quella di consentire agli astronauti di consumare del cibo commestibile coltivato proprio sulla Luna. 

Potremmo avere agricoltori lunari?”, si chiedeva il professor Ferl, a capo dello studio che ha portato alla germinazione delle piante. I risultati sono incoraggianti, anche se le piante cresciute sul suolo lunare erano più piccole delle loro gemelle terrestri e mostravano segni di stress.

Lo studio fa parte del programma Artemis della NASA, il cui obiettivo è quello di rimandare gli esseri umani sulla Luna entro il 2025.

____

Continua a seguirci su Facebook, su InstagramTwitter e Waveful! Ricevi tutte le notizie sul tuo cellulare iscrivendoti al canale Telegram.

Scopri gli ultimi aggiornamenti cliccando qui.

Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Direttore responsabile: Maurizio Cerbone Registrazione al Tribunale di Napoli n.80 del 2009 Editore: Komunitas S.r.l.s. - P.IVA 08189981213 ROC N° 26156 del 25 gennaio 2016