Connect with us

Cinema

Addio Gossip girl – HBO Max annuncia la cancellazione

Published

on

Mancano solo 3 giorni all’uscita dell’ultima puntata dal titolo “io sono Gossip”, eppure la HBO Max ha già deciso la sorte del reebot di Gossip girl, la serie si concluderà con la seconda stagione. A darne la notizia giovedì della scorsa settimana, è stato lo showrunnner, Joshua Safran tramite il suo profilo social: “Ecco il gossip: è con un peso sul cuore che devo annunciare che Gossip girl non continuerà su HBO Max. Attualmente stiamo cercando un’altra casa, ma questo clima, potrebbe rivelarsi una battaglia in salita, e quindi se questa è la fine, almeno siamo riusciti a raggiungere la vetta. Grazie per aver guardato, e spero che giovedì prossimo vi sintonizzerete sul finale per vedere come tutto si risolverà.

Un portavoce della HBO Max, in un intervista con EW ha dichiarato: “Siamo molto grati a Josh Safran, Stephanie Savage e Josh Schwartz oer averci riportato nell’Upper East Side e a tutti gli scandali della Constanc Billard. Anche se non continueremo con una terza stagione di Gossip girl, li ringraziamo per gli allettanti triangoli amorosi, le pugnalate alle spalle calcolate e la moda impeccabile che questa serie ha portato a un nuovo pubblico.” 

La serie

Se siete qui, sicuramente sapete già di cosa stiamo parlando, ma se non lo sapete, vi aggiorniamo. La serie era un reboot dell’iconica “Gossip girl” del 2007 con protagonisti Blair, Serena, Nate, Chuck e Dan. Essa era basata sull’ominima saga di libri di Cecily Von Ziegesar. Essendo allorra una serie iconica, gli stessi sceneggiatori di allora hanno deciso di riportarla con un nuovo cast e nuove storie, lasciando l’apparizione di qualche personaggio della serie pilota per la gioia dei fans. I nuovi protagonisti erano di fatto Julien, Zoya, Luna, Monet, Max, Audrey, Aki e Obvie, un nuovo problematico gruppo di ricchi appartenenti all’Elite di Manhattan.

Caratteristica principale di Gossip girl sono sempre stati i segreti, i sotterfugi, le pugnalate alle spalle, i ricatti e gli intrecci amorosi, tutti elementi che non sono mancanti in questa nuova generazione. Personalmente però ho sempre trovato abbastanza discutibile che fin dalla prima puntata sapessimo chi si celava dietro GG e soprattutto, che fosse un’insegnante. In fondo il mistero era uno degli elementi basilari che ci teneva incollati allo schermo, nel mentre si elaboravano teorie su chi fosse davvero. La cancellazione sarà dunque dovuta ai bassi ascolti e il NON raggiungimento degli obbiettivi prefissati. La serie però iniziava a ingranare davvero secondo il mio punto di vista, sebbene avrebbero dovuto fare più attenzione forse, proprio nella gestione del personaggio dietro GG.

La moda, come fulcro centrale di questa serie, ha ispirato comunque le nuove generazioni, facendosi notare in particolare per le novità sugli outfit maschili, decisamente in linea con le tendenze contemporanee.

Addio per sempre, GG?

C’è da dire che quando si vuole reinvestire in una serie cult, ricreandola e riproponendola in nuove versioni, si incombe sempre in determinati rischi. Oltre al fatto che i paragoni con la serie pilota diventano inevitabili, soprattutto per quelli della “old-generation”. Tuttavia, alcuni fans del nuovo cast starebbero già chiedendo a Netflix di acquistare i diritti della serie per riprenderla esattamente da dove si è fermata. Che questo possa accadere? Beh Netflix ha salvato spesso varie serie dalla cancellazione definitiva e noi speriamo davvero che l’elite dell’Upper East Side conquisti un posto nel loro…catalogo. Purtroppo, per ora è tutto, cari lettori. In caso di novità vi aggiorneremo sempre qui!

XOXO La settimana tv.

_____

Continua a seguirci su Facebook, su InstagramTwitter, Tiktok e Waveful! Ricevi tutte le notizie sul tuo cellulare iscrivendoti al canale Telegram.

 

Scopri gli ultimi aggiornamenti cliccando qui.

Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore responsabile: Maurizio Cerbone Registrazione al Tribunale di Napoli n.80 del 2009 Editore: Komunitas S.r.l.s. - P.IVA 08189981213 ROC N° 26156 del 25 gennaio 2016