Connect with us

Cinema

Apple TV: cosa vedere?

Published

on

Apple TV: cosa vedere?

L’estate è sicuramente il periodo migliore per stare a casa sul divano, con l’aria condizionata a palla davanti alla televisione.

Tra i tanti colossi dello streaming, anche Apple ha deciso di mettersi in gioco.

Il servizio di streaming infatti, arrivato in Italia ormai più di due anni fa, si sta impegnando mese per mese per allargare la sua offerta e soprattutto il suo catalogo, puntando praticamente solo sui contenuti originali (o quasi).

Se state quindi cercando consigli su cosa vedere su Apple TV+ in questa estate 2022 siete nel posto giusto.

Serie TV da vedere su Apple TV+

  • Black Bird (original)
  • Anatra e Oca
  • Un passo alla volta
  • Trying (stagione 3)
  • Surface
  • Ambra Chiaro

Black Bird (original)

Una delle novità Apple TV+ più attese è Black Bird, serie TV crime ispirata a una storia vera.

Jimmy Keene (interpretato da Taron Egerton), campione di football del liceo e figlio di un poliziotto decorato, viene condannato a 10 anni di reclusione in una prigione di minima sicurezza. Il ragazzo si trova a un bivio importante: entrare in un carcere di massima sicurezza per chi ha problemi mentali e diventare amico del sospetto serial killer Larry Hall o rimanere dov’è per scontare l’intera pena senza possibilità di libertà condizionale. L’unico modo per uscire è ottenere una confessione da Hall e scoprire dove sono stati seppelliti i corpi di diverse ragazzine, prima che l’appello venga accolto. Il sospettato sta dicendo la verità o sta solo raccontando l’ennesima storiella da bugiardo seriale?

Passiamo adesso ai film. Ce ne sono tantissimi, per tutti i gusti.

The Banker

America, anni ’50. Due imprenditori afroamericani, Bernard Garrett e Joe Morris, studiano un ingegnoso sistema per aggirare le leggi razziali all’epoca vigenti e svolgere attività bancaria in favore di clienti di colore. La coppia ha però bisogno di un dipendente bianco che sembri un uomo di affari e faccia le loro veci in pubblico. Il loro piano funziona e i due arrivano ad acquisire la Mainland Bank & Trust Co. e a ottenere una partecipazione nella First National Bank of Marlin, ma quando l’establishment bianco capisce cosa sta accadendo, Bernard Garrett e Joe Morris diventano un bersaglio.

Harry Potter: la saga.

Come non menzionare Harry Potter? L’intera saga è disponibile su Apple Tv.

Saga celeberrima che non ha bisogno di presentazioni. Vede il maghetto Harry Potter crescere da quando è intento a muovere i primi passi nel mondo della magia a quando dovrà affrontare la minaccia di annichilimento di questo mondo, Voldemort.

Da vedere e da rivedere, come d’altronde sono da leggere e rileggere i libri da cui è tratto.

Bohemian Rhapsody

La vita e la carriera di Freddie Mercury e dei Queen. Di materiale da film ce n’è in abbondanza con questa premessa, e difatti sul finire del 2018 è arrivato questo biopic, forse quello di maggiore successo degli ultimi anni, sia avendo riguardo agli incassi al botteghino, sia considerando la critica e i diversi riconoscimenti, finanche agli Oscar.

Il Re leone

Riproposizione in live action del cartone animato anni ’90, Il Re Leone non si discosta dalla trama classica ed anzi punta alla strategia del remake scena per scena. Protagonista è sempre Simba, con la voce di Marco Mengoni, spodestato e ucciso dal feroce fratello Scar. Film quintessenziale della Disney, capace di raccontare un’esperienza umana profonda dietro la maschera dell’animazione.

Jojo Rabbit

Con Jojo Rabbit Taika Waititi esce dalla sua comfort zone di film leggeri, seppur ottimi. Lo fa parlando a suo modo di un argomento che al cinema e fuori desta sempre molte riflessioni: l’olocausto. Sotto la sua lente questo argomento così drammatico trova una vena humor tutt’altro che fuori luogo e che non eclissa l’importanza del messaggio di solidarietà e integrazione che si vuole trasmettere.

_____

Continua a seguirci su Facebook, su InstagramTwitter e Waveful! Ricevi tutte le notizie sul tuo cellulare iscrivendoti al canale Telegram.

Scopri gli ultimi aggiornamenti cliccando qui.

Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Direttore responsabile: Maurizio Cerbone Registrazione al Tribunale di Napoli n.80 del 2009 Editore: Komunitas S.r.l.s. - P.IVA 08189981213 ROC N° 26156 del 25 gennaio 2016