Connect with us

Campania

Identificato l’aggressore che colpiva le donne in strada

Published

on

aggressore

È successo a Napoli nelle ultime settimane: alcune donne sono state colpite violentemente, e senza alcun motivo, da un uomo che si è poi subito dato alla fuga. Gli episodi di violenza sono stati registrati con dei video andati virali sul web, dalle telecamere di sorveglianza controllate dalle Forze dell’Ordine.

Gli episodi di violenza

Si ricorda in particolare l’aggressione del 16 dicembre 2021, avvenuta su un vagone della tratta tra Napoli, San Giovanni e Pozzuoli. Un uomo, dopo aver infastidito e aggredito verbalmente alcuni viaggiatori, ha sferzato un forte schiaffo al viso di una passeggera, obbligandola a cambiare vagone. La donna aggredita, fortunatamente, è riuscita a scappare in tempo e l’aggressore si è dileguato rapidamente appena arrivato alla stazione di Cavalleggeri D’Aosta.

La seconda violenza risale all’8 gennaio 2022, in via Monteoliveto. Anche in questo caso, ai danni di una donna semplicemente intenta a passeggiare, che ha ricevuto un pugno in testa da un uomo che è poi scappato immediatamente. La vittima ha riportato un trauma contusivo ecchimotico sul lato destro del viso e un edema perioculare destro, con prognosi di 5 giorni.

L’episodio successivo è avvenuto appena il giorno dopo, il 9 gennaio, in via Vittoria Colonna. Il modus operandi dell’aggressore è rimasto invariato: ha sferrato un pugno in faccia a una passante, fuggendo immediatamente dopo il colpo. La donna ha riportato un trauma contusivo al naso e al labbro superiore, con escoriazioni e prognosi, anche in questo caso, di 5 giorni.

Aggressore identificato

Grazie all’attenta analisi dei filmati di sorveglianza, ottenuti dal controllo delle molteplici telecamere presenti nei luoghi delle violenze, gli agenti del Compartimento Polizia Ferroviaria di Napoli e dei Commissariati San Ferdinando e Decumani, con il coordinamento investigativo della Squadra Mobile, sono riusciti a identificare il temuto aggressore. Trattasi di A. S., un clochard 45enne e pregiudicato per reati contro la persona e il patrimonio. Il responsabile delle immotivate aggressioni è attualmente sotto accusa per lesioni personali e violenza privata.

Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Direttore responsabile: Maurizio Cerbone Registrazione al Tribunale di Napoli n.80 del 2009 Editore: Komunitas S.r.l.s. - P.IVA 08189981213 ROC N° 26156 del 25 gennaio 2016