Connect with us

la settimana tv

Atleta paralimpico salva una bambina dall’annegamento: Valerio Catoia diventa poliziotto ad honorem

Published

on

valerio catoia

Valerio Catoia ha ricevuto il titolo di poliziotto ad honorem per aver salvato una bambina che stava annegando. Il ventunenne, già Alfiere della Repubblica per l’impegno civile, adesso sarà anche coinvolto in una campagna di sensibilizzazione all’uso consapevole della rete contro l’odio.

Valerio Catoia è un esempio per tutti

Valerio Catoia, nuotatore agonista paralimpico, caposcout e impiegato in un’azienda impegnata nel settore dell’energia pulita, è affetto dalla sindrome di down ma, come spiega lui stesso, questo non è mai stato un ostacolo: sempre sostenuto dalla famiglia e armato di determinazione, ha sempre realizzato i suoi desideri e conseguito qualsiasi obiettivo si fosse posto.

Oggi, commentando il conferimento del titolo di poliziotto ad honorem, ha dichiarato:

“Sono onorato e felicissimo di ricevere questo premio

“per me è un grande onore far parte della polizia”.

Il ragazzo è stato insignito di questi titoli e riconoscimenti non solo per l’episodio che lo ha reso famoso, ma anche per il comportamento virtuoso che ha dimostrato quando è stato investito da una valanga d’odio sui social network. 

___

Continua a seguirci il sul nostro sito e sulla nostra pagina facebook e, per essere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram

Continue Reading
2 Comments

2 Comments

  1. Giovanni Catoia

    4 Ottobre 2021 at 23:50

    Grazie per il bellissimo articolo dedicato a mio figlio Valerio

    • Simona Lazzaro

      5 Ottobre 2021 at 10:44

      E’ stato un piacere scriverne. Complimenti per aver cresciuto un ragazzo come lui!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Direttore responsabile: Maurizio Cerbone Registrazione al Tribunale di Napoli n.80 del 2009 Editore: Komunitas S.r.l.s. - P.IVA 08189981213 ROC N° 26156 del 25 gennaio 2016