Connect with us

Cinema

Chris Noth, Mr. Big in Sex and the city, accusato di molestie

Published

on

“Sex and the City”, l’iconica serie sulle avventure di quattro amiche a New York, ha dato vita recentemente all’attesissimo seguito della storia di Carrie. “And just like that”, il sequel del fortunato programma, sembra però non aver soddisfatto le immense aspettative dei fan. Oltre alla polemica riguardo l’assenza di una delle quattro protagoniste, Samantha (interpretata da Kim Cattrall), si è aggiunto un ulteriore scandalo legato al passato di un membro del cast. L’attore Chris Noth, celebre per il ruolo di Mr. Big nella serie, ha dovuto far fronte alle accuse di molestie ricevute da tre donne.

Le accuse e le dichiarazioni di Chris Noth

La prima accusa riporta un avvenimento del 2004, quando la vittima incontrò Chris Noth in uno studio legale di Los Angeles e successivamente in un appartamento in città. La seconda, sei anni dopo: la donna, allora appena maggiorenne, aveva conosciuto l’attore nel ristorante dove lei lavorava. La terza accusa è da parte di una ragazza che nel 2015, quando aveva 25 anni, incontrò Noth nel nightclub dove stava lavorando. Chris Noth sembrerebbe averla invitata a raggiungerlo nel suo appartamento a New York dopo cena.

L’attore che ha vestito i panni di Mr. Big ha risposto alle accuse in un comunicato stampa della scorsa settimana, in cui afferma che la natura degli incontri era del tutto consensuale. “Le accuse contro di me – scrive Chris Noth – fatte da individui che ho incontrato anni, se non decenni, fa sono categoricamente false. Queste storie potrebbero essere di 30 anni o 30 giorni fa – no significa sempre no – ma è un confine che non ho oltrepassato. Non so perché stanno rivangando tutto questo ora, ma una cosa la so: non ho aggredito queste donne”.

Nonostante le sue dichiarazioni di innocenza, non sono tardate ad arrivare le conseguenze per l’ipotetico molestatore. Infatti Chris Noth è stato escluso dalla produzione della serie crime “The Equalizer”, dopo che anche la sua agenzia, la A3 Artists Agency, l’aveva scaricato. Anche Peloton, il brand di per cui l’attore aveva registrato uno spot, ha deciso di interrompere la loro collaborazione.

Cosa ne pensano le attrici di “Sex and the city”?

Anche le attrici principali di “And just like that”, e prima ancora, di “Sex and the city”, hanno commentato la vicenda. Sarah Jessica Parker, Cynthia Nixon e Kristin Davis (rispettivamente Carrie, Miranda e Charlotte nella serie) hanno rilasciato una dichiarazione unica sui social. “Siamo profondamente addolorate di apprendere le accuse contro Chris Noth. Sosteniamo le donne che si sono fatte avanti e hanno condiviso le loro esperienze dolorose. Pensiamo debba essere stato davvero difficile da fare e le ammiriamo per questo”.

___

Continua a seguirci il sul nostro sito e sulla nostra pagina facebook e, per essere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram

 

Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Direttore responsabile: Maurizio Cerbone Registrazione al Tribunale di Napoli n.80 del 2009 Editore: Komunitas S.r.l.s. - P.IVA 08189981213 ROC N° 26156 del 25 gennaio 2016